Come fare per gestire la classe nella pratica didattica

Una guida operativa per insegnanti della scuola primaria e secondaria di I grado per risolvere la sfida quotidiana di “come condurre” la classe.

Luigi d'Alonzo

Collana Guide Psicopedagogiche

DESCRIZIONE
Nel volume vengono affrontati i molteplici aspetti che interessano la gestione della classe, nella scuola primaria e secondaria di I grado, attraverso un percorso che consente di affrontare la tematica in modo sistematico per inquadrarne i confini, acquisire le strategie e le metodologie per intervenire. È caratterizzata da un approccio operativo sostenuto da un quadro metodologico di riferimento che guida le piste di lavoro proposte.


Il volume si articola in tre sezioni:

  • “CHE COS’È LA GESTIONE DELLA CLASSE: definisce il problema individuandone gli aspetti fondamentali e sottolineando la valenza che l’ambiente classe riveste dal punto di vista fisico e sociale.
  • “COME FARE PER GESTIRE…”: chiarisce che cos’è il clima di classe e come si può fare per ottenerne uno positivo.
  • “COSA FARE PER…”: propone 21 unità di lavoro dal taglio operativo in cui, attraverso casi concreti, si presentano le strategie e le soluzioni per gestione delle dinamiche di classe e della didattica, sia quella quotidiana sia quella diversificata per l’inclusione degli alunni con disabilità.


CARATTERISTICHE CHIAVE


  • L’Autore è Professore Ordinario di Pedagogia Speciale all’Università Cattolica di Milano, direttore del Corso di Specializzazione nazionale per insegnanti di sostegno e uno dei massimi esperti sul tema;
  • La Guida supporta in modo efficace e concreto il lavoro didattico quotidiano degli insegnanti suggerendo piste metodologiche, strategie e strumenti operativi per gestire le relazioni, le regole e la disciplina in classe, allo scopo di creare un clima positivo.
  • La Guida ha un target di vendita molto ampio poiché si rivolge al canale “scuola” (insegnanti di primaria e secondaria 1° grado, di ruolo e di sostegno).



È UTILE PER


  • riflettere sul proprio vissuto professionale e al tempo stesso acquisire nuove competenze.
  • approfondire argomenti specifici secondo le conoscenze già possedute e le esigenze della propria realtà di classe.
  • condividere con i colleghi problematiche o modalità di risoluzioni.
  • progettare piani per il futuro esaminando le strategie proposte caso per caso.


AUTORE 

Luigi d'Alonzo.  È professore ordinario di Pedagogia Speciale alla Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Cattolica di Milano, Direttore del Corso di specializzazione per insegnanti di sostegno e Direttore di Master universitari in Didattica e psicopedagogia per i disturbi dell’apprendimento e per alunni con disturbo autistico presso la Sede di Milano e Brescia.

È Coordinatore nazionale dei corsi di specializzazione per insegnanti di sostegno.
Si occupa da anni di ricerca sulla gestione della classe, delle sue problematiche e delle sue complesse sfaccettature. È autore di una serie di pubblicazioni sul tema e Direttore della rivista scientifica “Italian Journal of Special Education for Inclusion”. È stato membro del Comitato tecnico-scientifico ministeriale per l’attuazione della Legge 170/2010 sui DSA e del Comitato tecnico-scientifico ministeriale dell’Osservatorio permanente per l’integrazione degli alunni con disabilità. È stato presidente della SIPeS (Società Italiana di Pedagogia Speciale).

Data di pubblicazione: 2012, 2017

Pagine: 224

Collana: Guide Psicopedagogiche

A chi si rivolge

A tutte gli insegnanti della scuola primaria e secondaria di 1°grado che hanno necessità di conoscere ed approfondire le strategie e le modalità per gestire nella maniera più efficace e produttiva possibile la classe.

Collana Guide Psicopedagogiche
Spese di spedizione