Seguici su

Giunti Psychometrics International

I Partner

  • TP
  • Busajo
  • Cretificato qualit�
  • Verisign
  • Banca sella
  • International Test Commission
  • ETPG

PARLIAMONE!!!

Un percorso di potenziamento delle abilità pragmatiche

Autore: Ingrid Santoro, Tiziana Mazzotta e Maria Luisa Lorusso
B
Qualifica richiesta
B
Data di pubblicazione

2009

Destinatari

Bambini tra i 5 e i 14 anni con disturbi del linguaggio e/o della comunicazione

Somministrazione

Variabile, secondo necessità
Individuale o collettiva

Composizione

17 schede + gioco finale

94058U - 1 Kit Parliamone!!!

guida + schede fotocopiabili per il training + materiale per Pragmatichiamo!

• Prodotto disponibile
€ 135,00 + IVA

Il programma Parliamone!!! è stato pensato per favorire lo sviluppo e l’espressione delle competenze necessarie a realizzare una corretta comunicazione, attraverso una serie di stimolanti attività ludiche. Il testo si rivolge direttamente al bambino, proponendosi come mezzo attraverso il quale affiancarlo in una riflessione su alcuni aspetti del linguaggio che potrebbero essere per lui poco immediati o non facilmente comprensibili.
Il programma è proponibile per un percorso individuale con un operatore, ma ha un’impostazione che sollecita la discussione e il confronto tra proposte diverse rendendolo adatto anche all’utilizzo con gruppi.
Variabile in base agli obiettivi e agli interessi specifici, il programma costituisce un percorso completo che può essere ampliato a piacimento rispettando i principi generali, o proposto solo in parte soffermandosi su un argomento o su un altro in base alla necessità.

STRUTTURA

Il percorso riprende la struttura della batteria APL Medea: per ognuno degli ambiti indagati, viene fornita sia una breve e semplice introduzione e spiegazione che una serie di attività da svolgere insieme all'operatore per stimolare e consolidare la padronanza della competenza specifica.

  • Guida all’uso. Viene presentato lo strumento e vengono date indicazioni sulle modalità di utilizzo.
  • Introduzione. Si entra subito nel vivo dell’attività pratica, coinvolgendo operatore e bambino/i nell’attività del conoscersi per poi “fare insieme”.
  • Che cosa è la pragmatica. Introduzione all’argomento generale.
  • Che cosa è la metafora. Stimolazione della capacità di comprendere il linguaggio metaforico.
  • Le inferenze. Stimolazione della capacità di trarre inferenze su contenuti non esplicitati.
  • I dialoghi/la conversazione. Osservazione e comprensione della struttura dialogica durante una conversazione.
  • Situazioni. Osservazione e comprensione del significato assunto da particolari espressioni verbali e linguistiche nell’interazione sociale.
  • La Teoria della Mente. Osservazione e utilizzo delle competenze a essa legate.
  • Proposta di un gioco finale (del tipo “gioco dell’oca”): Pragmatichiamo! Riepilogo di tutte le competenze acquisite durante il percorso.

CARATTERISTICHE CHIAVE

  • Esercizi vari e divertenti.
  • Utilizzabile per percorsi individuali o di gruppo.
  • È personalizzabile, perché l'operatore può ampliare e arricchire le attività proposte.


È UTILE PER

  • Integrare e completare, in ambito rieducativo (ad esempio, con bambini con disturbi del linguaggio o della comunicazione), lo strumento di valutazione APL Medea, suggerendo alcuni esercizi per migliorare le competenze risultate carenti.
  • Introdurre e approfondire, in ambito scolastico, come progetto educativo, aspetti del linguaggio che entreranno a far parte degli argomenti curricolari come metafore, inferenze, discorso indiretto.

Spesso Acquistati Insieme